Soffi di sale

domenica 18 marzo 2007

Gravad lax



Gravad lax o grav lax è il nome di un famoso piatto svedese costituito da salmone marinato con sale e aromi. Il nome deriva dall'unione di due termini scandinavi; grav che significa fossa e lax che significa salmone. Durante il Medio Evo questo piatto veniva consumato dai pescatori che conservavano il pesce sotto la sabbia dopo averlo salato, conferendogli una fermentazione che nella ricetta attuale non è prevista.
Il gravad lax fa parte dei piatti dello smörgåsbord, il tipico buffet simbolo in Svezia di vacanze e convivialità.

Abisko, Svezia del nord.



Courtesy of Much the cow


filetto di salmone con la pelle 750 g
zucchero 85 g
sale 120 g (di cui sel de guerande 90 g, sale rosa 10 g, fior di sale 20 g)
aneto tritato 20 g
pepe bianco 1 cucchiaio
salvia 5 foglie
timo un rametto

Prelevate le lische dal salmone con l'aiuto di una pinzetta. Praticate dei tagli nella pelle in modo che la marinata possa penetrare. Mescolate sale, zucchero, pepe macinato, erbe tritate. Foderate un piatto con la pellicola alimentare, riempitelo con una parte della miscela di sale, appoggiate il filetto di salmone e coprite con il resto. Chiudete strettamente il tutto, poi appoggiatevi sopra un peso, ad esempio delle lattine e lasciate marinare a temperatura ambiente per 3 ore. Riponete in frigorifero per 24-48 ore, girando di tanto in tanto il filetto ed eliminando man mano l'acqua che uscira` dal pesce. Risciacquate il filetto sotto l'acqua fredda poi tagliate a fettine con un coltello affilato. Servite con patate bollite e la salsa di aneto e senape.

Salsa di aneto e senape
Zucchero 2 cucchiai
Aceto bianco 1 cucchiaio
Aneto 20 g
Senape all’ancienne 4 cucchiai
Olio di semi 6 – 8 cucchiai

Mescolate aceto e zucchero. Per amalgamarli bene potete scaldarli leggermente in un padellino, per avere una sorta di caramello all’aceto. Lasciate intiepidire e unitelo alla senape. Aggiungete l’olio e quando avrete una crema liscia l’aneto tritato.






5 commenti:

Francesca ha detto...

intrigante questa salsa all'aneto slurp
(meno 3 al tè :-))

Adrenalina ha detto...

Fantastico! Io lo compro sempre quando vado all'Ikea è buonissimo!

Kja ha detto...

Francesca
la sals ada dipendenza, ti avviso. Io la mangio con un sacco di pesci diversi.

Adrenalina
è proprio lui :)

Micky ha detto...

L'ho fatto anch'io qualche volta,
ma non sapevo dei tagli per far penetrare il sale e gli aromi e mi pare una genialata, grazie.

marinella ha detto...

Ciao, è la prima volta che passo da queste parti, ma credo proprio che tornerò mi piace proprio il tuo filone "salato" credo che proverò alcune delle tue ricettine.
a presto.